Giulia Sogna

White Sheep

Website

facebook.com/giugi.sogna

Location

rome / italy

University

Accademia Costume & Moda

Graduation year

2017

Top Physical Stockists

N/A

Top Online Stockists

N/A

Main Manufacturing Countries

Giulia Papili, in arte Giulia Sogna, nasce a Roma il 6 marzo del 1990 e vive e risiede a Formello in provincia di Roma.

Si avvicina all’arte sin da piccola, amava disegnare e colorare le pareti di tutta casa, così decide di frequentare il Liceo Artistico di Via di Ripetta dove si diploma nel 2009.
Proprio durante una gita sboccia la sua passione per la moda, una professoressa la porta al Museo dell’Ara Pacis a vedere “Valentino a Roma/Exhibitions – 45 anni di Style”.
Valentino, “L’Ultimo Imperatore”, quella mostra l’affascina talmente tanto che convinse la professoressa di allora a fare l’ “Accademy Tour” di tutte le scuole di Moda.
Finché non decide di iscriversi all’Accademia di Belle Arti “Lorenzo da Viterbo” dove si laurea nel 2013, continua poi la specialistica all’Accademia di Belle Arti di Frosinone nel 2016.
Infine nel novembre 2017 prende un Master in Alta Moda all'Accademia di Costume e Moda di Roma.

Ma la sua passione per la moda nasce molti anni prima, tutti in famiglia le hanno sempre ripetuto: “Hai le mani di tua nonna!”.
<Nonna Liliana riusciva in tutto, era una sarta autodidatta che spaziava dal creare tende e copridivani fino ai vestitini per tutti noi nipoti, anche se la maggior parte del tempo lo passava a fare gli orli a papà! Ora, oltre alla sua Singer d’epoca a pedali ho ereditato anche quelli!> racconta la designer commossa in un sorriso.

Da lì, il sogno nel cassetto è sempre stato sfilare con una collezione tutta sua.
Poter mettere su carta abiti che disegna nella sua mente e arrivare a realizzarli per lei è una conquista.
E’ sempre stata determinata e decisa, anche se è e rimarrà un’eterna sognatrice, ha i piedi ben saldi a terra.
Ha voglia di fare, di creare… i suoi “sogni” sono pieni d’idee.

“Aurora Sogna e nei suoi sogni sa cercare senza paura un’esclusiva felicità…”.
(Aurora Sogna - Subsonica)

Ha questa frase tatuata sul costato, perché lei si riconosce nella protagonista di questo brano, i Subsonica sono il suo gruppo preferito da sempre e da lì ha preso il suo nome d’arte Giulia Sogna.

Giulia si rifugia nei sogni, nei suoi sogni c’è la moda, la moda è la sua FELICITA’.

Esclusiva, come il suo stile: anticipa le tendenze, predilige il bianco e il nero ma sa abbinare con buon gusto colori e stili diversi. Anche se all’apparenza sembra essere un po’ dura, spigolosa, sotto quella corazza si cela una ragazza sensibile e fragile.
E questo si rispecchia nelle sue collezioni.

Dopo “Echi Lontani”, una collezione di capispalla incentrata sui ricordi del passato e “Beautè des Formes”, uno studio sulla bellezza delle forme; “Opposti”, racchiude tutta la sua personalità e "DreamCatcher" è la collezione della maturità artistica e stilistica.

Giulia Sogna apre così la sua carriera, puntando su un target di giovani donne e uomini, con una personalità ambivalente come la sua, con grande voglia di crescere e imparare senza smettere mai di sognare.

Films